HomeAvril LavigneBiografia
Avril Ramona Lavigne nasce a Belleville, nello stato di Ontario, in Canada, il 27 settembre 1984. Seconda di tre figli (gli altri sono Michelle, di tre anni più giovane e Matt, di due anni più grande), all’età di cinque anni si trasferisce con la famiglia a Napanee un paese di circa 5000 abitanti, situato a metà strada fra Tranton e Kingston.
La famiglia (il padre, Jean, lavora per una Compagnia Telefonica e la madre, Judy, casalinga) e l’ambiente profondamente religioso in cui cresce, la porta a frequentare le chiese (la Evangel Temple era quella solitamente frequentata dalla sua famiglia) e le comunità nel quale farà le prime esperienze nel canto. Un misto di country e gospel che la formerà e le farà muovere i primi passi su una strada già percorsa da molte altre celebrità prima di lei. Avril fin dalle scuole elementari venne presa di mira dal fenomeno del bullismo.

All’età di 10 anni avviene la sua prima esibizione documentata: durante una festa natalizia canta Near To The Heart of God.
L’anno successivo i genitori le regaleranno la sua prima chitarra. È su questo strumento che inizia a imparare da autodidatta sulle note della canzone Fly Away di Lenny Kravitz. Decide di entrare nella Lennox Community Theatre, che produce spettacoli e musical a livello locale e si esibisce in due spettacoli, colpendo il direttore del teatro Tom Picotte per la personalità che esprime sul palco nonostante la giovane età.
Nel 1998 Avril entra nella “High School” alla Napanee District Secondary School, che non concluderà mai interrompendola il 3° anno, nel 2000, per trasferirsi a New York.

Nel 1999 partecipa e vince un importante concorso radiofonico il cui premio finale è la possibilità di esibirsi in duo con la cantante country Shania Twain. Le due si esibiscono con il brano What Made You Say That? presso il Corel Centre di Ottawa di fronte a 20 000 persone.

Nello stesso anno Avril si esibisce nel The Quinte Spirit Festival, manifestazione che si svolge annualmente a Napanee ed è organizzata allo scopo di promuovere gli artisti locali. L’organizzatore, un cantautore di nome Stephen Medd, rimane talmente colpito dalla voce della cantante, che aveva già notato durante un’esibizione al Lennox Community Theatre, che le propone di partecipare a tre sue canzoni, Touch the Sky, Temple of Life e Two Rivers (Tekahionwake), contenute negli album The Quinte Spirit (1999) e My Window to You (2000) dello stesso Medd.

Alla fine del 1999, durante un’esibizione in una libreria di Kingston in Ontario, Avril incontra il talent scout Cliff Fabri che diventa il suo primo manager e le organizza numerose esibizioni nell’area di Kingston e Napanee. In queste esibizioni canta brani country inframezzati a successi pop come Kiss Me dei Sixpence None the Richer. Oltre a promuovere esibizioni locali, Fabri cerca di ottenere un contratto discografico, per questo incoraggia la cantante a scrivere propri brani. Registra un video nel seminterrato di casa Lavigne e spedisce demo a numerose case discografiche. Una prima occasione discografica arriva quando Brian Hetherman della Universal Music, s’interessa alla cantante e si reca a Napanee per ascoltarla dal vivo esibirsi in Adia di Sarah McLachlan e Breathe di Faith Hill. Hetherman pur rimanendo colpito non le offre un contratto, tuttavia le lascia una serie di album da dove trarre spunto per cercare di far evolvere il suo stile musicale, uno dei quali è dei blink-182.

Un’altra occasione arriva quando il vice presidente della Nettwerk Records, Mark Jowett, chiede di incontrarla: egli è convinto che abbia i requisiti per sfondare ma è dubbioso su quale tipo di canzoni siano adatte a lei, per cui non le offre un contratto ma la invita a New York per lavorare insieme ad altri autori e produttori. In quel primo viaggio Avril affronta una grande città come New York e si accorge come sia diversa dai luoghi tranquilli dove aveva vissuto fino ad allora. In quel periodo conosce Peter Zizzo, un famoso autore di canzoni, e insieme a lui compone il brano Why che poi sarà contenuto come bonus track nel suo album di debutto.

Tuttavia alla fine del soggiorno a New York Avril non riesce ad ottenere nessun contratto discografico e ritorna a Napanee. La svolta arriva alla fine del 2000 quando nel secondo viaggio a New York conosce il talent scout, Ken Krongard, della Arista Records, che rimane colpito dalla cantante e le organizza un’esibizione presso la sua casa discografica in presenza di L.A. Reid, il capo della casa discografica. In quell’occasione Avril canta i brani Falling Into History e Why e nello stesso giorno L.A. Reid, durante una cena in cima al World Trade Center, le offre 1.9 milioni di Dollari immediatamente ed un contratto da 1.4 milioni per il suo prossimo lavoro.

Nel gennaio 2001, dopo la firma del contratto, Avril, con l’appoggio dei suoi genitori, lascia la High School (senza mai diplomarsi) e si trasferisce stabilmente a New York, dove risiede in un appartamento di Horatio Street nel Greenwich Village, insieme al fratello maggiore Matt. Tuttavia in questo periodo la cantante sedicenne non riesce a sviluppare nessun progetto degno di nota, anche per la mancanza di contatti con ragazzi della sua età e in particolare all’eccessiva invadenza di autori professionisti in un lavoro che vorrebbe fare in prima persona. Così Avril lascia New York e si trasferisce a Los Angeles, dove trova quella concentrazione e freschezza di cui sente bisogno.

ADV

undefined