Fabio    1 aprile 2015    Articoli Tradotti     Letto 763 volte

Dopo mesi di silenzio, finalmente Avril ha rilasciato un’intervista a People Magazine in cui parla dei problemi di salute che ha avuto nei mesi scorsi, e che fortunatamente si stanno risolvendo. Di seguito la copertina e la traduzione dell’anteprima dell’articolo pubblicato oggi sul sito del giornale.

Non era esattamente il modo in cui immaginava di passare il suo 30° compleanno.

Quando Avril Lavigne è andata a Las Vegas con un paio di amiche lo scorso ottobre per celebrare il traguardo, avrebbe voluto fare qualsiasi cosa, tranne festeggiare – in realtà, quella sensazione terribile l’ha sentita per diversi mesi, ma i medici che l’avevano visitata non erano riusciti ad individuare esattamente cosa non andasse in lei.

“Riuscivo a malapena mangiare, e quando siamo andati in piscina, ho dovuto andare a sdraiami sul letto”, dice a PEOPLE nella storia di copertina esclusiva di questa settimana. “I miei amici mi chiedevano, ‘Che cosa c’è che non va?’ Non lo sapevo.”

Poco dopo, dopo mesi in cui si sentiva letargica e stordita, la cantante solitamente energica ha ottenuto la sua diagnosi: aveva un grave caso di malattia di Lyme.

“Non avevo idea che il morso di un insetto avrebbe potuto fare tutto questo”, dice la Lavigne, che crede di essere stata morsa da una zecca la scorsa primavera. “Sono stata costretta a letto per cinque mesi.”

La cantante canadese è stata in convalescenza nella sua casa in Ontario, dove passa il tempo con la famiglia, guardando film e tenendosi in contatto con i fan attraverso i social media.

“Mi sentivo come se non potessi respirare, non riuscivo a parlare e non riuscivo a muovermi”, dice. “Ho pensato che stavo morendo.”

Sua madre si è trasferita da lei per aiutarla a prendersi cura di lei, mentre il marito Chad Kroeger, 40 anni, tornava quando poteva durante le pause del suo tour con i Nickelback.

“Ci sono stati momenti in cui non ho potuto fami la doccia per una settimana intera, perché riuscivo a malapena a stare in piedi”, dice. “Mi sentivo come se tutta la vita mi fosse risucchiata fuori.”

E mentre lei viveva questo momento buio, una cosa che ha aiutato a superare i lunghi giorni era sapere che i suoi fan erano lì, in attesa che lei stesse meglio.

“Chiedevano di me da quando ero assente, così ho detto ad un fan direttamente che non mi sentivo bene”, dice la Lavigne, facendo riferimento ad un messaggio privato su Twitter inviato nel mese di dicembre e che è andato virale. “I messaggi e video di auguri che mi hanno mandato mi hanno toccata profondamente.”

Ora che si sente tornata in se (“sono migliorata all’80%”, dice), la cantante è pronta ad andare avanti, il che comprende la pubblicazione di nuova musica. Il suo nuovo singolo “Fly” sarà pubblicato questo mese a sostegno dei Giochi Olimpici Speciali.

“Questo è stato un campanello d’allarme”, aggiunge la Lavigne. “Ho davvero voglia di godermi la vita da qui in avanti.”

Per saperne di più sulla malattia di Lyme, clicca qui.

Per maggiori informazioni, compresi i piani di Avril per il futuro, bisognerà attendere il nuovo numero di People in edicola negli Stati Uniti da Venerdì.

People Magazine, 1 aprile 2015, Gillian Telling

ADV
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"