Fabio    24 Gennaio 2019    Articoli Tradotti     Letto 721 volte

Nel corso dell’intervista per The Guardian La cantante ha spiegato cosa le è successo in ambito professionale.

Avril Lavigne ha rivelato di aver trovato grandi difficoltà nel farsi ascoltare come donna in ambito professionale.

La cantante ha fatto sapere che nella sua esperienza c’è un’ingiusta diversità di trattamento tra gli uomini e le donne. Durante un’intervista rilasciata al quotidiano ‘The Guardian’ ha detto: «È difficile essere donna ed essere ascoltata. La gente a volte non ti prende sul serio, sono una persona intuitiva e spesso questa sensazione di non essere considerata realmente è stata molto forte».

«Ho dovuto combattere con diverse persone per impormi anche nel lavoro in questi 17 anni. Mi dicevano sempre: devi fare questo per entrare in classifica. Molte volte incidevo le canzoni che gli altri ritenevano migliori per il mio album», ha aggiunto Avril.

La pop star ha spiegato di non essere stata sempre d’accordo con le scelte discografiche della sua etichetta ma di essere scesa più volte a compromessi nonostante il suo parere contrario: «Ho sempre amato lo stile pop rock, se avessi potuto avrei usato canzoni più nelle mie corde ma sono molto orgogliosa di quelle che sono riuscita a far approvare. Dicevo: ok ragazzi voi volete questo tipo di musica, lavorerò con voi ma vorrei anche qualcosa di diverso», ha spiegato la Lavigne.

In un recente post pubblicato sul suo profilo Twitter, Avril ha annunciato il suo ritorno sulla scena musicale: «Sono davvero felice ed emozionata che il mio nuovo album uscirà il 15 febbraio 2019».

Articolo tratto da tio.ch
theguardian.com

ADV